sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

I numeri di Cersaie 2022: oltre 90 mila presenze, circa la metà dall’estero

I numeri di Cersaie 2022: oltre 90 mila presenze, circa la metà dall’estero

lunedì 3 ottobre 2022

Si è chiusa venerdì la 39esima edizione di Cersaie, il Salone internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno, ospitata a BolognaFiere dal 26 al 30 settembre. Le aziende espositrici erano così suddivise: 354 del comparto piastrelle di ceramica, 88 dell'arredobagno, 183 appartenenti ai settori della posa, delle materie prime, delle nuove superfici, delle attività di servizio. Il 38% degli espositori proveniva dall’estero (237) ed in tutto i paesi rappresentati hanno toccato quota 26. Le presenze, nell’arco delle cinque giornate di fiera, sono state 91.296, vale a dire circa il 50% in più rispetto all’anno scorso, che aveva segnato uno dei primi ritorni di una grande fiera nel difficile periodo post–pandemico, ma sotto ai 112.340 ingressi del 2019. Quasi la metà delle presenze dell’edizione 2022 sono state estere: 44.215 contro le 47.081 italiane. Il numero di giornalisti presenti ha toccato quota 458 (di cui 226 dall’estero).
“L'impegno per la sostenibilità della ceramica italiana è stato il filo conduttore di tutta la manifestazione e ha avuto un concreto riscontro anche nell'incontro, svoltosi in fiera, con le istituzioni regionali e territoriali per monitorare l'andamento ed i risultati dell'accordo volontario sul contenimento delle emissioni del distretto – ha detto Giovanni Savorani, presidente di Confindustria Ceramica -. La transizione energetica che abbiamo avviato non deve essere vanificata dalle drammatiche conseguenze della crisi sui mercati dell'energia, che richiede urgenti interventi a livello europeo e nazionale, come abbiamo avuto modo di rappresentare ai diversi esponenti politici e delle istituzioni che sono venuti a visitarci in fiera".
Emilio Mussini, Vicepresidente di Confindustria Ceramica alla guida delle Attività Promozionali e Fiere, ha così sintetizzato l'ampio programma di eventi che ha caratterizzato questa edizione di Cersaie: "Sono stati oltre 2.000 i partecipanti ai quattro incontri del programma 'costruire, abitare, pensare', 23 i Cafè della stampa tenuti in diretta streaming ed in presenza nei cinque giorni di fiera; abbiamo registrato un flusso continuo di visite alla Città della Posa. Oltre 200 operatori provenienti da Europa, Nord America e area del Golfo hanno composto la delegazione del Cersaie Business, resa possibile grazie alla preziosa collaborazione con MAECI ed ICE". Cersaie 2023 si terrà dal 25 al 29 settembre, sempre a Bologna.


 


  • Volley Sassuolo
  • Impresa funebre

  • Fiorano Oggi