sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Tentato omicidio a Scandiano: il rapper Malacarne patteggia 4 anni e 10 mesi di reclusione

Tentato omicidio a Scandiano: il rapper Malacarne patteggia 4 anni e 10 mesi di reclusione

sabato 12 gennaio 2019

Nella giornata di ieri Juri Margini ed Emilio Finizio, accusati di tentato omicidio, si sono nuovamente presentati davanti al giudice. I due erano stati coinvolti nell’accoltellamento ai danni di dell’ex calciatore dell’Arcetana Aldi Shpijati nella notte tra il 3 e il 4 febbraio nei pressi della stazione di ferroviaria di Scandiano. Margini, considerato l’autore materiale dell’accoltellamento, dovrà scontare cinque anni di reclusione, mentre Finizio, rapper originario di Sassuolo e noto con il nome d’arte Malacarne, 4 anni e 10 mesi; Malacarne aveva passato il coltello all’aggressore prima dello scontro con la vittima. Entrambi gli imputati, che dovranno risarcire la parte lesa, hanno scelto la strada del patteggiamento. Juri Margini, tramite il proprio avvocato, a fine udienza ha consegnato a Shpijati una lettera di scuse rivolte a lui e alla sua famiglia.


 


  • Salmon Trade
  • Sassuolo in Vetrina
  • Life 4 Fit - personal training
  • Ristorante Pinti

  • Estintori Cabrini
  • Fiorano Oggi