sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Il sassolese Edoardo Zini diventa ingegnere aerospaziale con una tesi sul progetto CubeSat

Il sassolese Edoardo Zini diventa ingegnere aerospaziale con una tesi sul progetto CubeSat

martedì 13 agosto 2019

Edoardo Zini, 22enne di Sassuolo, ha già alle spalle un percorso di studi che in pochi possono vantare. Il giovane sassolese, dopo aver terminato il liceo scientifico con 100 e lode, il mese scorso ha realizzato il suo sogno: diventare ingegnere aerospaziale. Edoardo, che era entrato all’università di Forlì superando il test d’ammissione con il punteggio più alto del suo anno, si è laureato con 110 e lode presentando una tesi di laurea incentrata su un progetto in cui ha collaborato per la propria università: la realizzazione di un CubeSat, un nanosatellite (dimensioni: 10x10x11). Il progetto era incentrato su “studi ed implementazione di algoritmi per la correzione degli errori ionosferici per la navigazione Gps per applicazioni CubeSat” (titolo stesso del suo elaborato). “Io mi sono occupato dell’elaborazione del software di navigazione scrivendo il codice, una serie di istruzioni – afferma Zini parlando del progetto - Volevamo dimostrare che è possibile per un CubeSat, nonostante le ridotte dimensioni e l’interferenza della ionosfera, autodeterminare la propria posizione tenendo conto che, viaggiando a oltre 7km in orbita incontra continuamente condizioni differenti, perciò la valutazione risulta complessa”.


 


  • Salmon Trade

  • Fiorano Oggi
  • Estintori Cabrini