sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Oltre 1200 km in bici: l’impresa in terra francese dell’avvocato-ciclista Cinzia Vecchi

Oltre 1200 km in bici: l’impresa in terra francese dell’avvocato-ciclista Cinzia Vecchi

sabato 31 agosto 2019

La passione per l’amica bicicletta ti spinge a superare i tuoi limiti. Può testimoniarlo l’avvocato Cinzia Vecchi, da poco rientrata a Sassuolo dopo aver partecipato alla randonnée, di oltre 1200 km, Parigi-Brest-Parigi. L’avvocato Vecchi in passato aveva partecipato a diverse gare (la “Maratona delle Dolomiti”, la “Nove colli” di Cesenatico, una corsa in Austria da 238 km e 5500m di dislivello) e per prendere parte alla manifestazione d’oltralpe ha dovuto ottenere quattro brevetti in altrettante gare da 200, 300, 400 e 600 km. Ottimo il risultato finale in terra francese: la ciclista sassolese ha concluso il percorso il 86 ore e 20 minuti (il limite era 90 ore). “È stato splendido vedere oltre 7000 persone, uomini e donne, provenienti da tutto il mondo” ha affermato Cinzia Vecchi. Al rientro in albergo però c’è stato un piccolo imprevisto: “Mentre ero a fare una passeggiata con mio marito sono caduta su un marciapiedi e mi sono fratturata la falange del mignolo della mano destra. Nulla di grave ed un sorriso alla fine, pensando a quello cui ero andata incontro nei giorni della gara e come scioccamente mi sono infortunata. Ora dovrò stare a riposo per circa un mese”.




 


  • Salmon Trade

  • Estintori Cabrini
  • Fiorano Oggi