sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Simboli nazisti ricoprono l’auto di un giovane senegalese. Lenzotti: “Basta odio”

Simboli nazisti ricoprono l’auto di un giovane senegalese. Lenzotti: “Basta odio”

mercoledì 4 settembre 2019
di Elena Cuoghi

La vicenda è stata denunciata da Serenza Lenzotti dell’Arci tramite il proprio profilo Facebook: in pieno centro durante la notte l’auto di un giovane senegalese, residente in città da diversi anni, è stata ricoperta interamente con svastiche e simboli nazisti. Un episodio di vandalismo, e forse riconducibile anche a motivazioni a sfondo razziste, che non fa altro che generare un clima di astio. “Basta odio – scrive nella propria denuncia via social Serena Lenzotti - e basta razzismo. Il clima di odio che si è generato alimenta gesti terribili. Atti come questi non sono più tollerabili, a questo ragazzo tutta la mia solidarietà”. A commentare il post è stato anche il sindaco Francesco Menani che non solo ha voluto esprimere la propria vicinanza al ragazzo condannando il vile gesto, ma ha poi approfondito sulla propria pagina aggiungendo: “Chi prende di mira un cittadino sassolese riducendo in questo modo la sua vettura, oltre a compiere un atto razzista, è un vero e proprio delinquente”. Sul caso indagano i carabinieri per ricostruire l’accaduto e risalire al colpevole.



 


  • Salmon Trade

  • Estintori Cabrini
  • Fiorano Oggi