sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Simona Atzori fa sciogliere il Crogiolo con la sua genuinità

Simona Atzori fa sciogliere il Crogiolo con la sua genuinità

sabato 30 novembre 2019
di Elena Cuoghi

“Sono stata voluta, desiderata e amata questo penso sia fondamentale. Forse i miei genitori quando sono nata non si aspettavano che in futuro avrei avuto la possibilità di raccontare la mia storia a così tante persone”. Crogiolo Marazzi oggi ha dedicato il suo palco, per un’iniziativa del calendario del festival sportivamente, a una grandissima ballerina e pittrice: Simona Atzori. Nata con due grandi passioni, ora è una ballerina affermata, nella sua carriera può vantare di essersi esibita con ballerini del calibro di Roberto Bolle, ha realizzato centinaia di splendidi dipinti tra cui un ritratto per Papa Francesco. Ah, è nata senza entrambe le braccia, ma è qualcosa di irrilevante, che passa in secondo piano: lei è Simona, una persona radiosa, genuina, che ogni giorno si alza e ha una vita come tutti, cucina, viaggia, ha dimostrato di sapere guidare anche la macchina, gesticola con le sue “mani un po’ più in giù”. Lei è la dimostrazione del fatto che i limiti non sono altro che costruzioni mentali che ci auto imponiamo, lei non ha limiti, questi sono solo negli occhi di chi la guarda e anche per loro ha un sorriso gentile e la battuta pronta per metterli a loro agio “Da piccola non mi sentivo diversa - ha raccontato - mia mamma non mi ha mai definita disabile, per lei ero solo la figlia che aveva da tanto desiderato. Mi ha fatto credere che potevo fare qualsiasi cosa se solo mi fossi impegnata. Io sono diversa.. ma diversa da chi? Da cosa? Io sono io. Agli occhi degli altri o sono la piccola fiammiferaia indifesa o Wonder Woman ma io penso di stare nel mezzo”


 


  • Marca Corona ceramiche
  • Vodafone Store
  • Salmon Trade
  • Studi cognitivi Sassuolo
  • Impresa funebre

  • Fiorano Oggi
  • Estintori Cabrini