sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Sciopero della polizia locale: l'amministrazione boccia le richieste avanzate dai sindacati

Sciopero della polizia locale: l'amministrazione boccia le richieste avanzate dai sindacati

giovedì 30 gennaio 2020

Dopo la proclamazione dello stato di agitazione da parte dei dipendenti della Polizia Locale di Sassuolo, il 9 gennaio in Prefettura si è tenuto un incontro per tentare di conciliare le due parti. A causa dell’esito negativo dell’incontro poiché l’amministrazione comunale ha rigettato le richieste avanzate da Fp Cgil e Cisl Fp, i sindacati hanno indetto uno sciopero per martedì 11 febbraio. “In sede di conciliazione – spiegano i sindacalisti - abbiamo chiesto la sospensione dei turni serali fino alla completa formazione dei nuovi agenti, ricevendo un’immediata risposta negativa. Volendo cercare una mediazione si proponeva la sola interruzione del turno serale domenicale, che è stata ulteriormente respinta dalla giunta in seguito alla sospensione dell’incontro di conciliazione in Prefettura. Unica ammissione dell’Amministrazione comunale di Sassuolo è la scarsità di risorse che in questi anni sono state destinate all’aggiornamento e alla formazione, che invece venivano caldamente richieste dagli agenti per poter fornire un servizio di qualità e maggiormente specializzato. In queste settimane l’amministrazione comunale di Sassuolo ha dimostrato di voler impiegare la polizia locale (dipendenti comunali) prioritariamente per ruoli di ordine pubblico, quando invece esso è di specifica competenza dello Stato, difatti il personale in questione non fa parte delle forze dell’ordine, ma solo delle Forze di Polizia con compiti di vigilanza stradale, polizia giudiziaria, ausiliari di pubblica sicurezza e interventi in caso di calamità. Non troviamo onesto che alla cittadinanza venga passato il messaggio che è compito della polizia locale occuparsi a 360 gradi di tutto quello che accade all’interno del Comune, e che eventuali carenze di altre Forze dell’Ordine vadano a ricadere incondizionatamente sugli agenti municipali. Pertanto, gli agenti sciopereranno 2 ore all’inizio di ogni turno e non faranno gli straordinari per la durata di un mese a partire sempre dal’11 febbraio”.


 


  • Marca Corona ceramiche
  • Salmon Trade
  • Impresa funebre

  • Fiorano Oggi