sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Lapam incontra Unicredit: come rinsaldare il rapporto tra istituti di credito ed imprese?

Lapam incontra Unicredit: come rinsaldare il rapporto tra istituti di credito ed imprese?

venerdì 28 agosto 2020

Incontro tra Lapam Zona di Sassuolo ed i responsabili di Unicredit: obiettivo del confronto rinsaldare il rapporto tra istituti di credito ed imprese. Il presidente di zona di Lapam, Ianez Rinaldi, ha spiegato come in seguito alla crisi dovuta alla pandemia è fondamentale “un corretto rapporto fra banca e impresa per la tenuta del sistema”. “I prossimi mesi saranno cruciali – ha sottolineato Rinaldi – occorre favorire la ripresa e cercare di agganciare i segnali di ripresa a livello europeo”. Secondo Rinaldi l’associazione deve aiutare a migliorare il rapporto tra imprese e banche: “Lapam può affiancare le imprese e effettuare le diverse analisi (stress bancario, analisi criticità bancaria) al fine di agevolare questo rapporto”. Erio Luigi Munari, presidente della sede sassolese di Lapam, si è invece concentrato sul superbonus: “In questo momento il comparto edile è fermo in attesa dei decreti attuativi, gli istituti di credito in questo senso possono fare molto per rilanciare questo settore che rappresenta un volano fondamentale per la ripresa”. Unicredit ha spiegato la posizione dell’istituto. La banca in questo periodo ha puntato molto sullo sviluppo digitale sia attraverso l'intrabanking gratuito per scambio di documenti, sia attraverso l'app dispositiva e informativa. Fino a determinati rating e importi (ovvero fino a 30 mila euro) l’istituto può decidere delibere con procedure veloci e se c'è la documentazione si va dai due ai cinque giorni per la risposta. L’area corporate (da 5 a 500 milioni di euro di fatturato) nel primo semestre 2020 ha erogato 225 milioni di euro contro i 177 dello scorso anno.



 


  • Impresa funebre

  • Fiorano Oggi