sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

“Io non ho paura”: il Distretto celebra la giornata contro la violenza sulle donne

“Io non ho paura”: il Distretto celebra la giornata contro la violenza sulle donne

venerdì 20 novembre 2020
di Eleonora Alboresi

“Io non ho paura”. E’ con questo messaggio che i Comuni del Distretto Ceramico lanciano una campagna importante realizzata in occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Nell’impossibilità di organizzare iniziative pubbliche, quest’anno le amministrazioni propongono eventi online e installazioni in luoghi pubblici per tenere viva l’attenzione su un tema ancora purtroppo attuale. “Ogni giorno – hanno commentato gli assessori con delega alle pari opportunità dei quattro Comuni Mariaelena Mililli (Maranello), Camilla Nizzoli (Sassuolo), Paolo Zarzana (Formigine) e Maria Luisa Cuoghi (Fiorano) - nel nostro Paese le donne sono vittime di violenze fisiche e psicologiche, soprusi, discriminazioni. Il ruolo degli enti pubblici è anche quello di sensibilizzare l’opinione pubblica su un fenomeno che il lockdown imposto dalla pandemia, con le famiglie costrette tra le mura domestiche, ha purtroppo enfatizzato. Un fenomeno che ha conseguenze tragiche sulla vita di tante donne e di tanti minori anche sul nostro territorio, come testimoniano i numeri del centro antiviolenza”. Alla campagna collabora Coop Alleanza 3.0 che, per tutto il mese, darà la possibilità a soci e clienti di sostenere con l’1% degli acquisti di prodotti Coop della linea Solidal i centri antiviolenza e le associazioni che si occupano di donne vittime di abusi. Inoltre, sempre per tutto il mese di novembre, i sacchetti del pane saranno portatori del messaggio 'Per molte donne la violenza è pane quotidiano' e del numero antiviolenza nazionale 1522. Per quanto riguarda le iniziative in programma a Sassuolo, il 25 novembre in piazza Garibaldi sarà visibile “Il posto di chi manca”, installazione di sedie rosse. Dal 23 al 30 la torre dell’orologio si tingerà di rosso e sempre il 25 alle 10 in piazza Garibaldi si terrà “In silenzio per rompere il silenzio”, marcia statica e proclamazione dei vincitori del percorso creativo contro la violenza sulle donne per gli studenti delle superiori. Il 29 novembre alle 18, infine, sulla pagina facebook dell’associazione Non è colpa mia verrà pubblicata la performance “Il diritto di esistere”.



 


  • Impresa funebre

  • Fiorano Oggi