sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Il Sassuolo sfida l’Hellas Verona senza Ciccio Caputo

Il Sassuolo sfida l’Hellas Verona senza Ciccio Caputo

sabato 21 novembre 2020
di Paolo Braglia

Il Sassuolo riprende il cammino in campionato, dopo la pausa per le nazionali, affrontando un avversario ostico come l’Hellas Verona. “È la squadra che da un anno e mezzo ad oggi, forse, sta facendo meglio”, spiega De Zerbi alla vigilia della gara del Bentegodi, dove si aspetta di vedere dai suoi “il gusto di giocare con il sangue agli occhi”. “Quando giochi contro una squadra che fa un calcio totale diventa tutto decisivo – continua il tecnico neroverde - diventa decisivo il duello, la testa del singolo, il coraggio, come al solito l’episodio, l’aspetto tecnico ma abbinato all’aspetto fisico, perché se metti uno e non l’altro, non puoi fare il risultato pieno contro il Verona, ma penso anche contro di noi”.

Secondo l’allenatore bresciano il Sassuolo ha ancora margini di crescita nell’immediato, pensando anche ai giocatori che, tra un problema e l’altro, non hanno potuto dare a pieno il loro contributo in questo inizio di campionato: “Ho detto che siamo al 60% perché non abbiamo mai avuto Magnanelli che è l’anima della squadra, abbiamo avuto poco Toljan che è il titolare nella sua posizione, abbiamo avuto non al 100% Caputo, abbiamo avuto solo per due partite, e non in condizioni ideali, Boga, non abbiamo mai avuto Defrel, ci è mancato Djuricic che quest’anno è determinante per la squadra e non abbiamo avuto neanche il tempo per allenarci come eravamo abituati, perché ci sono state le soste delle nazionali, perché è stato un pre-campionato particolare. Quindi – afferma De Zerbi - quando torneremo a lavorare con i nostri ritmi, miglioreremo la condizione fisica, la condizione tattica, rientreranno i giocatori che spostano e tutto questo mi fa pensare che siamo ancora al 60/65%. Poi non è detto che quando arrivi al 100% tu debba avere per forza risultati migliori”.

Non partirà per la trasferta di Verona Ciccio Caputo, che ha dovuto rinunciare alla convocazione in Nazionale per un problema muscolare e in questi giorni si è allenato a parte al Mapei Football Center. Non saranno della partita anche Defrel, Pegolo, Haraslin e Ricci. Tra i convocati ci sarà Magnanelli, anche se De Zerbi ha detto che non ha ancora i 90’, e Toljan.
(foto sassuolocalcio.it)



[hlbSx]
 
[hlbDx]


  • Impresa funebre

  • Fiorano Oggi