sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Il liceo Formiggini avrà una nuova sede: via ai lavori nel 2022

Il liceo Formiggini avrà una nuova sede: via ai lavori nel 2022

mercoledì 14 aprile 2021

Nel 2022 partiranno i lavori per la nuova sede del liceo Formiggini, che sarà realizzata dalla Provincia di Modena e sorgerà accanto alla succursale di piazza Falcone e Borsellino. Per l’intervento è previsto un investimento complessivo di 5 milioni e 700 mila euro: 2 milioni e 200 mila euro provenienti dalle risorse previste in un primo momento per l'adeguamento sismico della vecchia sede di via Bologna, messe a disposizione dalla Banca europea degli investimenti, con mutui a carico dello Stato, e 3 milioni e 500 mila euro messi a disposizione dalla Provincia nell'ambito dei fondi assegnati di recente dal Governo per l'edilizia scolastica superiore. La nuova struttura potrà ospitare circa 900 studenti e al suo interno ci saranno 36 aule, 8 laboratori, spazi per uffici e servizi; inoltre sarà collegata con la succursale realizzata nel 2008. L’obiettivo è completare l’opera entro il 2023. Una volta disponibile la nuova sede di piazza Falcone e Borsellino, quella di via Bologna resterà attiva con 6 aule (per circa 150 studenti) e la palestra, in attesa dell’ultimo stralcio, ancora da finanziare.
Oggi il presidente della Provincia, Gian Domenico Tomei, ha illustrato il progetto durante un incontro con il sindaco di Sassuolo, Gian Francesco Menani, il dirigente del liceo Formiggini, Christine Cavallari e i tecnici provinciali e comunali. “Per risolvere il problema degli spazi – ha spiegato Tomei - da tempo avevamo in programma questo progetto, ma non c'erano le risorse. Ora i fondi messi a disposizione dal Governo per le Province, insieme a quelli della Banca europea, ci consentono di realizzare questo progetto ambizioso e di consegnare a studenti ed insegnanti un edificio più moderno e confortevole”.
Il via libera per la nuova sede viene accolto con soddisfazione dal sindaco Menani: “diventa finalmente realtà un progetto atteso da tempo da tutta la comunità”. Relativamente all’area del polo scolastico, il primo cittadino sassolese ha sottolineato che sarà affrontato il tema della viabilità, che risulta già problematica.


 


  • Impresa funebre
  • Volley Sassuolo

  • Fiorano Oggi