sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

De Zerbi: “Con l’Atalanta partita che fa sempre storia a sé”

De Zerbi: “Con l’Atalanta partita che fa sempre storia a sé”

sabato 1 maggio 2021
di Paolo Braglia

La corsa per l’Europa del Sassuolo è ancora viva, ma per restare incollati al settimo posto della Roma i ragazzi di De Zerbi avranno bisogno di un’impresa domani al Mapei Stadium contro l’Atalanta. I neroverdi non vincono contro i bergamaschi addirittura dal 2014: “Con l’Atalanta è una partita che fa sempre storia a sé – afferma De Zerbi - abbiamo perso spesso con risultati larghi. Può essere la nostra “bestia nera”, ma lo è di tante altre squadre. Se è seconda in classifica un motivo c’è. Detto questo, noi per scelta andiamo a giocarci sempre la partita a viso aperto, con le nostre armi, senza cambiare. Se qualcuno pensa che si dovrebbe fare diversamente, poi deve anche valutare se il mantenere fede alla stessa mentalità qualche vantaggio ce l’ha portato in questi anni”. De Zerbi nella conferenza pre-partita ha anche parlato del suo futuro: “Scrivono che ho firmato a destra, a sinistra, che ho l’accordo, che non ho l’accordo. Ho detto ai giocatori che i primi a saperlo saranno loro insieme alla società, per correttezza e riconoscenza. Ci può essere la possibilità che vada via come non ci può essere”.

SITUAZIONE
In dubbio Defrel. In attacco mancheranno ancora Raspadori e Caputo. De Zerbi ha fatto il punto sulle condizioni proprio del bomber ex Empoli, che spera di rivedere in gruppo la prossima settimana: “Adesso sembra sia uscito dal periodo difficile. Essendoci l’europeo ed essendo stato sempre convocato dalla Nazionale sarebbe un peccato non riuscire a star bene nel momento più importante della sua carriera”.
(foto da sassuolcalcio.it)


[hlbSx]
 
[hlbDx]


  • Impresa funebre
  • Volley Sassuolo

  • Fiorano Oggi