sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Giocamico all'ospedale di Sassuolo per aiutare i giovani pazienti ad affrontare esami ed interventi

Giocamico all'ospedale di Sassuolo per aiutare i giovani pazienti ad affrontare esami ed interventi

mercoledì 26 maggio 2021
di Paolo Braglia

Presentato questa mattina “Giocamico”, un progetto che dall’ospedale dei Bambini Pietro Barilla di Parma arriva a quello di Sassuolo e che propone attività ludiche e relazionali a bambini ed adolescenti, aiutando loro e le famiglie a gestire visite, esami ed interventi chirugici. L’iniziativa è già stata attivata in altri ospedali italiani (Reggio Emilia, Bergamo, Brescia e Sassari), ma per la prima volta sbarca nella provincia di Modena e lo fa grazie al sostegno del Rotary Club Sassuolo, che ha finanziato il progetto con un contributo economico di circa 5.000 euro. Si partirà a settembre, con la formazione da parte degli operatori dell’associazione Giocamico di personale sanitario, maestre ed educatrici della scuola ospedaliera interna. Nel percorso sono coinvolti diversi specialisti: anestesisti, otorinolaringoiatri, chirurghi, radiologi e pediatri. Insieme al progetto è stato anche strutturato un sostegno psicologico specifico. Presenti alla conferenza di questa mattina il direttore generale dell’ospedale di Sassuolo, Stefano Reggiani, il presidente dell’associazione “Giocamico”, Corrado Vecchi, il presidente del Rotary Club Sassuolo, Luca Silingardi ed il dottor Claudio Rota, direttore del reparto di pediatria dell’ospedale di Sassuolo.
(in foto da sinistra a destra: Luca Silingardi, Stefano Reggiani, Corrado Vecchi)



 


  • Impresa funebre
  • Volley Sassuolo

  • Fiorano Oggi