sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Emergenza idrica, l’Emilia-Romagna dichiara lo stato di crisi regionale

Emergenza idrica, l’Emilia-Romagna dichiara lo stato di crisi regionale

mercoledì 22 giugno 2022

Ieri la Regione Emilia- Romagna ha dichiarato lo stato di crisi regionale per la siccità prolungata al termine della riunione della cabina di regia per l’emergenza idrica; il passo successivo sarà la richiesta dello stato di emergenza nazionale. Atersir (Agenzia territoriale dell’Emilia-Romagna per i servizi Idrici e rifiuti) si sta occupando di inviare ai Comuni un’ordinanza ‘tipo’ per evitare gli sprechi nell’utilizzo dell’acqua. Il decreto per la dichiarazione dello stato di crisi regionale, firmato ieri sera dal presidente Stefano Bonaccini, prevede anche l’istituzione formale della cabina di regia, che monitorerà l’evolvere della situazione. “La situazione è molto complessa, ma al momento non a livello tale da mettere in discussione l’approvvigionamento idropotabile”, si legge in una nota dell’assessora regionale all’ambiente e alla Protezione Civile, Irene Priolo; la criticità principale riguarda la produzione agricola, soprattutto quella di pomodori, mais, frutta e riso.



 


  • Impresa funebre
  • Volley Sassuolo

  • Fiorano Oggi