sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

La sfida di Alberto Bellini: da un capo all’altro della Nuova Zelanda percorrendo 3000 km

La sfida di Alberto Bellini: da un capo all’altro della Nuova Zelanda percorrendo 3000 km

martedì 22 novembre 2022
di Paolo Braglia

Alberto Bellini, 27enne sassolese, si prepara ad affrontare il Te Araroa, percorso di circa 3000 chilometri che lo porterà ad attraversare la Nuova Zelanda da un capo all’altro. Il giovane, che ora si trova in Australia, ha iniziato ad organizzare il viaggio che inizierà a novembre 2023 e che punta a terminare ad inizio marzo 2024, evitando così i mesi invernali dell’emisfero australe. Si parte da Cape Reinga, nel nord della Nuova Zelanda, e si arriva a Bluff, nel sud: “Si tratta di un trekking di difficoltà elevata, uno dei più difficili al mondo – spiega Alberto -. Non ha punte di cresta altissime, ma a renderlo complicato è la lunghezza, poi ci sono tratti nei quali per una settimana non trovi nessuno. Fai scorte di cibo e vai avanti. L’isola a nord è più pianeggiante, ma è dove ci sono meno alloggi. La parte sud, invece, è caratterizzata da una natura selvaggia, lì dipendi maggiormente dal clima e ci sono montagne più alte. È un trekking che la stagione ti impone di fare nei mesi estivi”. Alberto, che si trova in Australia da fine settembre, affronterà questa avventura in solitaria ed intende aggiungere anche un aspetto benefico all’iniziativa sfruttando la visibilità che potrà generare il suo viaggio per raccogliere fondi a favore di un’associazione del nostro territorio.



 


  • Volley Sassuolo
  • Impresa funebre

  • Fiorano Oggi