sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Protocollo d'intesa tra procura e polizia locale: 80 giorni di "stage" per i nuovi ispettori

Protocollo d'intesa tra procura e polizia locale: 80 giorni di "stage" per i nuovi ispettori

venerdì 20 gennaio 2023
di Elena Iacuzio

Uno “stage formativo” al tribunale di Modena per i nuovi ispettori della polizia locale. Si tratta di 80 giorni che serviranno a rafforzare ed ampliare le conoscenze di meccanismi, procedure, atti ed istituti che governano il sistema che andranno a servire. Il percorso formativo, quasi terminato dal primo ispettore coinvolto, fa parte di un protocollo d’intesa sottoscritto nei mesi scorsi dalla procura della Repubblica e dalla polizia locale. Suddiviso in tre fasi, lo stage prevede la presenza di un “tutor” che affiancherà l’ispettore nella gestione degli scenari a cui si troverà davanti, ovvero la “notizia di reato”, la “consegna atti”, il comportamento nell’ufficio del dibattimento (presso il giudice di pace o monocratico) ed, infine, nell’ufficio del pubblico ministero. “Un protocollo – afferma il sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – a cui abbiamo aderito volentieri dell’ottica di un accrescimento reciproco: da una parte l’aiuto allo smaltimento dell’enorme mole di lavoro della Procura, dall’altro una conoscenza sul campo da parte dei nuovi ispettori delle procedure e dei meccanismi che seguono il momento della denuncia o dell’arresto. Per questo motivo, dopo questo primo momento, siamo a completa disposizione per proseguire nel rapporto con ulteriore personale”.



 


  • Volley Sassuolo
  • Impresa funebre

  • Fiorano Oggi