sassuolo oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Kerakoll realizzerà un nuovo stabilimento produttivo nel Regno Unito

Kerakoll realizzerà un nuovo stabilimento produttivo nel Regno Unito

mercoledì 10 aprile 2024

Doppia novità in casa Kerakoll. La realtà multinazionale attiva nel settore dell’edilizia ha avviato il progetto di realizzazione di un nuovo stabilimento produttivo nel Regno Unito; in particolare, Kerakoll ha stipulato un contratto per l’acquisizione di un terreno di circa 40 mila metri quadrati a Preston, nel Lancashire. Nella contea situata nel nord-ovest dell’Inghilterra, l’azienda ha già uno stabilimento, a Leyland. Il nuovo spazio costituirà una base per la produzione e la distribuzione dei prodotti Kerakoll sia nel Regno Unito, sia nell’Europa del Nord. I lavori di costruzione saranno avviati entro il 2024 e la conclusione è prevista per la primavera 2026. Una volta terminati i lavori, Kerakoll Group potrà contare su 20 siti produttivi a livello globale. Contestualmente, l’azienda annuncia anche la nomina di Carl Gardner nel ruolo di General Manager UK e di Regional Director della macro-area geografica UK, Netherlands and Nordics. L’attuale General Manager UK, Filippo Iacconi assume l’incarico di International Marketing Manager del Gruppo a livello globale. Carl Gardner guiderà la filiale UK in una fase rilevante in cui è prevista l’integrazione e l’unificazione dei brand Tilemaster, l’azienda di sistemi di posa ceramica e pietre naturali acquisita dal gruppo nel 2017, e Kerakoll.
“Siamo entusiasti di aver iniziato il percorso che ci porterà ad avere un secondo stabilimento produttivo in Gran Bretagna: si tratta di un passo che va nella direzione più generale del rafforzamento dei nostri progetti di sviluppo internazionale – ha dichiarato Fabio Sghedoni, vice presidente di Kerakoll Group –. Inoltre, è per me un piacere poter dare il benvenuto in azienda a Carl Gardner: aver individuato un professionista di esperienza e conoscenza del mercato del suo livello permetterà a Kerakoll di dare un’ulteriore spinta alla crescita, non solo sul mercato inglese ma nell’intera regione del Nord Europa".



 


  • Volley Sassuolo
  • Impresa funebre

  • Fiorano Oggi